Classificazione carcasse suine

L'Unione europea prevede nell'ambito dell'Organizzazione comune di mercato (OCM) unica, il monitoraggio dei prezzi delle carcasse suine.
Al fine di uniformarla a livello europeo tale rilevazione viene correlata ad un unico sistema di classificazione delle carcasse che si basa sull'individuazione della corrispondente categoria di appartenenza (Leggero L = peso carcassa tra 70 kg e 110 kg, o Pesante H = peso oltre i 110 kg) e della classe di carnosità (S E U R O P).
Attraverso il monitoraggio dei prezzi delle carcasse, la Commissione può rilevare per tempo elementi distorsivi che possono comparire nel mercato della carne suina e pertanto attivare strumenti di contrasto previsti dalla rete di protezione del prezzo dell'OCM unica quali ad esempio l'ammasso di carcasse suine o di corrispondenti tagli anatomici.
La classificazione ha inoltre un ruolo di primaria importanza in quanto a seconda della classifica attribuita alla carcassa le cosce entrano o meno nel circuito DOP Prosciutto di Parma o nel circuito DOP Prosciutto San Daniele.
L'AVEPA effettua pagamenti in questo settore nel caso in cui la Commissione attivi l'ammasso privato con interventi una tantum ed è altresì delegata dalla Regione del Veneto nell'espletamento dell'attività di vigilanza in collaborazione con il Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali sugli organismi delegati quali Istituto Nord Est Qualità (INEQ) e Istituto Parma Qualità (IPQ) i quali effettuano controlli di primo livello presso gli stabilimenti di macellazione sulla corretta identificazione e classificazione delle carcasse bovine adulte e sulla corretta rilevazione dei prezzi.
La classificazione delle carcasse suine è obbligatoria per tutti i macelli che lavorano oltre i 10.400 capi all'anno.
Per poter classificare è necessario che gli operatori addetti conseguano un'abilitazione emessa dal Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali per mezzo della quale si impara ad utilizzare gli strumenti di classificazione quali FOM e HGP approvati dalla Commissione.

 

Informazioni
Marco Trevisan
Tel. 049/770.8205
produzioni.zootecniche@avepa.it

Pubblicato il: 01.04.2014  -  Ultima modifica: 02.04.2014
Condividi questa pagina:
segnala errore torna su stampa invia e-mail